Top 50 Giochi In Scatola (2018) – Analisi e Considerazioni

In questi giorni, come saprete, abbiamo pubblicato la classifica dei 50 Giochi in Scatola del 2018, dal punto di vista del Ramingo, di Pauro e di Johnny. Ora che conosciamo tutte le classifiche è il momento di trarre qualche considerazione.

Giochi

Nelle tre classifiche hanno trovato posto 88 giochi diversi, distribuiti nel seguente modo: 43 giochi (48.9%) compaiono in solo una delle 3 classifiche, 28 giochi (31.8%) compaiono in due diverse classifiche mentre ben 17 giochi (19.3%) sono presenti in tutte e 3 le classifiche. I giochi in comune tra Johnny e Pauro sono 34, e indicano la maggior compatibilità tra i giocatori. Quelli in comune tra Pauro e Ramingo sono 25 mentre tra Johnny e Ramingo sono solo 20, ovvero la minor compatibilità.

Le più grandi disparità tra le varie classifiche riguardano:

Dalle classifiche inoltre è possibile ricavare anche i tre migliori giochi di ognuno, che però non compaiono nelle classifiche degli altri. E' molto interessante notare come in tutte e 3 le classifiche, questi tre giochi compiono sempre nelle prime 10 posizioni.

Anno di Pubblicazione

Ora che conosciamo tutti i giochi presenti nelle classifiche possiamo integrare i dati di BoardGameGeek per ricavare qualche altra statistica interessante. Il grafico che vedete qui sotto mostra, per ogni anno, il numero di giochi presenti nelle tre classifiche pubblicati in quell'anno. E' interessante vedere come negli ultimi 4 anni (2015-2018) siano stati rilasciati ben 30 giochi sugli 88 presenti. Fino al 2009 poi il numero dei giochi per ogni hanno è sempre stato limitato (<5). Cos'è successo poi nel 2013 dove troviamo quel picco?

Nella classifica di Johnny trovano posto tutti e 4 (Ganz schön cleverLet's Make a Bus Route, Palm Island, The Mind) i giochi del 2018, mentre nelle classifiche di Pauro e Ramingo, il gioco più recente risulta uscito nel 2017. Pauro inoltre detiene il record del gioco più vecchio in classifica con Can't Stop (1980).

Premi

Su 88 giochi presenti nelle classifiche solo 16 hanno vinto il premio Spiel des JahresKennerspiel des Jahres o riconoscimenti speciali. Tra i più recenti vincitori troviamo: Azul, Exit: Il Gioco, Kingdomino, Nome In CodiceIstanbulColt Express. La classifica di Pauro è quella che presenta il maggior numero di giochi premiati (11), mentre Johnny e Ramingo sono ne hanno solo 10 ognuno. Cinque di questi giochi premiati poi compaiono su tutte e tre le classifiche: KingdominoIstanbul7 WondersCaylusShadows Over Camelot.

Autori

Avendo diversi giochi sul tavolo è normale che alcuni giochi siano dello stesso autore. Con 88 giochi abbiamo ben 109 diversi autori, ma solo 10 di questi compaiono più di una volta. Il vincitore assoluto di questa classifica è Antoine Bauza, che compare con ben 5 giochi diversi (7 Wonders7 Wonders DuelHanabiTakenoko e Tokaido). Seguono a ruota Vlaada ChvátilBruno Cathala con 4 titoli ognuno. Primo degli autori italiani in classifica è Lorenzo Silva, con 3 giochi (Pozioni Esplosive, Steam Park e Dungeon Fighter).

Illustratori

Se gli autori dei giochi erano 109, gli illustratori sono molti di più, ben 240! Quelli che hanno collaborato a più giochi però sono pochi, solo 29, il 12%. Detiene questo primato Harald Lieske, che ha lavorato su 6 differenti giochi (I Castelli della Borgogna: Gioco di Dadi, I Castelli della Borgogna, Dominion, Alta Tensione, Puerto RicoCatan). Una menzione speciale anche a Franz VohwinkelJulien DelvalMichael Menzel che hanno lavorato ognuno su 4 giochi differenti.

Editori

Gli editori invece, come sappiamo, sono in numero limitato. Il 28% dei giochi in classifica (21) sono editi da Asmodee Italia/Asterion Press. In seconda posizione troviamo la Giochi Uniti con 14 giochi e al terzo posto la Cranio Creations con 11 giochi, il 15% sul totale. In classifica ovviamente troviamo anche Ghenos Gamesdv GiochiOliphanteRaven DistributionUplay.it EdizioniRed Glove.

Andando ad analizzare poi gli editori per singola classifica scopriamo che Asmodee Italia è alla prima posizione in tutte e tre le classifiche singole come numero di giochi presenti (Johnny: 35%, Pauro: 32% e Ramingo: 26%). Mantiene il secondo posto anche la Giochi Uniti nelle classifiche singole mentre al terzo posto troviamo Cranio Creations per Johnny e Ramingo, mentre in quella di Pauro troviamo la Ghenos Games.

Tipologia

Stando alla classificazione per tipologia di gioco riportata su BGG, la stragrande maggioranza (87%) dei giochi delle nostre classifiche ricade in 3 diverse tipologie:

  • Family Games: ovvero giochi leggeri, divertenti e adatti un po' a tutti visto il livello di difficoltà non troppo elevato. Il 37% dei giochi della classifica (ovvero 39) sono di questo tipo.
  • Strategy Games: ovvero giochi più complessi, spesso più lunghi e non adatti a tutti per meccaniche, regole e profondità di gioco. Il 28% dei giochi (ovvero 29) ricadono in questa tipologia.
  • Thematic Games: sono giochi, leggeri o complessi, incentrati molto però sull'ambientazione, la storia e l'aspetto grafico dei componenti. Il 22% dei giochi delle classifiche (ovvero 23) sono giochi tematici.

Esistono anche altre tipologie (Astratti e Wargames), ma hanno un'incidenza davvero minima. L'unica altra tipologia degna di nota è quella dei Party Game che raggiunge il 10%.

Meccaniche

Su BoardGameGeek, le meccaniche di base utilizzate da ogni gioco sono chiare e ben organizzate. Estrarre quindi tutte quelle utilizzate dai giochi della nostra classifica non è stato difficile, ma il risultato è stato sorprendente. Stando ai numeri infatti, la meccanica di base più comune (con il 34%, ovvero 30 titoli) tra tutti i giochi è quella del Dice Rolling; anche se giochi di dadi puri, all'interno delle classifiche, ce ne sono relativamente pochi. Al secondo (32%, 28 titoli) posto troviamo Variable Player Powers, che viene largamente utilizzata da molti giochi e permette di garantire una rigiocabilità maggiore con il minimo sforzo. Terza, Quarta e Quinta posizione invece sono occupate da meccaniche principalmente collegate alle carte (in questo caso Pauro sarà contento vista la presenza di giochi di carte nella sua classifica): Hand ManagementCard Drafting Set Collection. Interessante notare anche che il 22% circa, ovvero 19 titoli sono giochi collaborativi e non competitivi.

Categorie

La categoria su BGG vengono utilizzate per raggruppare giochi basati su argomenti, temi o caratteristiche simili.

  • Per quanto riguarda le categorie tematiche troviamo Fantasy (38%, ovvero 33 giochi), Medieval (21%), Fighting (19%), Adventure (15%) e Science Fiction (12%).
  • Troviamo una sola categoria di componentistica tra le prime dieci, quella dei Giochi di Carte, con un 33%, ovvero 29 giochi.
  • Per le categorie di attività troviamo City Building (20%), Territory Building (20%), Economic (16%) e Deduction (12%)

Top 50 Giochi in Scatola 2018 - Classifica Combinata

Abbiamo visto che tra tutti gli 88 giochi presenti, solo 17 compaiono nelle classifiche di tutti. Proviamo quindi ad unirle e vediamo come si posizionano questi giochi, quali sono i più apprezzati e quali meno. Per farlo abbiamo sommato la posizione del gioco in ognuna delle tre classifiche ottenendo un coefficiente di gradimento che ci permettesse di ordinarli in maniera combinata.

17. Formula Dé
16. Sheepland
15. Dungeon Fighter
14. Harry Potter: Hogwarts Battle
13. Kingdomino
12. Istanbul
11. Catan
10. Carcassonne
9. Takenoko
8. Galaxy Trucker
7. 7 Wonders
6. Terra Mystica
5. Shadows Over Camelot
4. Puerto Rico
3. Caylus
2. Scythe
1. Star Wars: Assalto Imperiale

Nel grafico inoltre potete vedere il dettaglio dei punteggi registrati da ogni singolo gioco e l'incidenza del voto di ogni persona:

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.