Let’s Make a Bus Route – Unboxing, Prima Partita e Impressioni

Non capita spesso di provare oscuri giochi difficili da reperire nel nostro paese ma, quando succede, è sempre un'esperienza interessante. Se poi il gioco risulta piacevole e ben fatto allora è anche meglio. Questo è il caso di Let's Make a Bus Route o, se preferite, バスルートをつくろう. L'obiettivo del gioco (per 2-5 giocatori) è creare la miglior linea di autobus all'interno della città di Kyoto (in circa 30 minuti di gioco). Come sempre, partiamo dai componenti di gioco. La scatola è di dimensioni leggermente più grandi del solito (22 x 32 x 4 cm circa) e al suo interno troviamo: 5 Carte Obbiettivo, 6 Carte Bonus, 12 Carte Fermata, 1 Plancia Autobus (per le carte appena citate), 1 Tabellone comune con la cartina di Kyoto, 5 Tabelloni personali per i giocatori e 5 Pennarelli, oltre ovviamente ai regolamenti (Giapponese/Inglese) e al segnalino primo giocatore). La cosa che colpisce maggiormente all'apertura della scatola è la qualità dei materiali, per poter giocare infatti è necessario scrivere e disegnare sulle proprie lavagnette e sul tabellone comune. I pennarelli cancellabili e i materiali dei tabelloni rendono l'operazione molto piacevole. Da segnalare però la mancanza di un cancellino per rimuovere i disegni (si può usare però benissimo anche un fazzoletto).

Let's Make a Bus Route è strutturato in 12 turni in cui tutti i giocatori hanno a disposizione gli stessi movimenti (anche se con ordine diverso). Dopo aver scelto una propria plancia, una carta obiettivo personale e 2 carte bonus comuni per tutti, i giocatori indicano il punto di partenza (che deve essere uno dei semafori numerati da 1 a 12) della propria linea sul tabellone comune con la cartina della città. Ad ogni turno viene girata una carta fermata e tutti i giocatori, in ordine, devo muovere il proprio autobus come indicato dal colore sulla propria scheda. Il percorso del proprio autobus va letteralmente disegnato sul tabellone comune con la cartina, utilizzando il pennarello del proprio colore. Ovviamente dovranno far combaciare il movimento estratto con il tragitto ottimale, andando quindi a far salire sul proprio autobus, anziani, studenti, lavoratori e turisti, facendo attenzione però a far scendere queste persone nei loro rispettivi luoghi di interesse. Oltre a questo però bisogna far attenzione ad altre due cose: al traffico degli autobus degli altri giocatori e a non chiudersi con il proprio percorso. Se infatti passiamo con la nostra linea su un tratto di strata in cui è già passato un altro giocatore prenderemo un segnalino traffico che, a fine partita, potrà farci perdere dei punti. Poiché non possiamo scegliere noi come si muoverà il nostro autobus il prossimo turno, è necessario anche non chiudersi le possibilità di movimento sulla mappa. Certo, è possibile modificare il movimento a nostro piacimento ottenendo una penalità ma, anche questa, andrà ad incidere negativamente sul punteggio finale.

Le regole del gioco non sono troppo complesse, anche se consigliamo almeno una partita di prova per familiarizzare con meccaniche e materiali. Tralasciando per un secondo l'aspetto grafico del gioco, che poteva essere realizzato in modo nettamente migliore, Let's Make a Bus Route risulta piacevole da giocare. A prima vista potrebbe sembrare un gioco banale ma in realtà, grazie anche al disegno della mappa della città strutturato in un certo modo, il gioco risulta molto più punitivo di quanto ci si aspetti. Ottima anche la gestione della fortuna all'interno del gioco. Grazie alla meccanica Draw and Write, tutti i giocatori a fine partita avranno effettuato le stesse mosse, senza quindi favori o sfavori eccessivi da parte del fato.

Speriamo vivamente quindi che il gioco possa raggiungere presto il nostro paese con un edizione italiana, magari anche ambientata in una delle nostre città, poiché merita davvero di essere giocato. Nel caso, si spera anche in un adattamento grafico migliorato.

 

Impressioni Iniziali sul Gioco
  • 8/10
    Johnny - 8/10
  • 9/10
    Gorzorg - 9/10
  • 6.75/10
    Pauro - 6.75/10
  • 8/10
    Eriette - 8/10
7.9/10

Commento

Gioco sicuramente molto interessante che porta un minimo di freschezza e novità nell’ambiente. Simpatica scoperta!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.