Ninjitsu! – Arraffate il malloppo prima che lo facciano gli altri… Ninja!

Ninjitsu!Qualche giorno fa abbiamo parlato di Scuttle!, un gioco (in versione Print and Play nel nostro caso) della Jellybean Games. Oggi parliamo di un altro gioco della Jellybean Games appartenente alla stessa serie, ovvero Ninjitsu! Come è facile aspettarsi l'autore, Peter C. Hayward, e l'illustratore, Kelly Jo, sono gli stessi, ma le similitudini tra i due giochi non finiscono qui. Anche Ninjitsu! arriva da una buona campagna Kickstarter che è riuscita ad ottenere finanziamenti per oltre 122.000 dollari, con quasi 3700 beckers. Si tratta di un gioco ibrido, che può essere giocato in maniera autonoma o può essere integrato con Scuttle!. Il flusso dei due giochi è molto simile, ma hanno un tema completamente diverso: Ninjitsu! infatti è a tema ninja. Le partite sono molto veloci, in meno di 10 minuti si finisce di giocare, ed è adatto a tutte le età, per 2-5 giocatori. Anche in questo caso esiste una versione fisica del gioco, ma esiste anche una sua versione Print and Play gratuita, rilasciata durante la campagna Kickstarter.

Componenti di gioco

Ninjitsu! è un gioco di carte e ovviamente tutto il materiale necessario per giocare si riduce ad un mazzo di carte, niente Token, Pedine, Dadi o altro. All'interno del file della versione PnP è possibile trovare il regolamento (4 pagine), e le carte (15 pagine). La qualità del materiale messo a disposizione purtroppo non è il massimo. Si tratta infatti di carte ufficiali, con gli stessi disegni della versione in scatola, ma purtroppo in bianco e nero. Oltre questo c'è da specificare anche che è disponibile solo il fronte di tutte le carte. Visti i materiali a disposizione, anche in questo caso vi consiglio di stampare le carte su dei fogli normali, tagliarle ed imbustarle insieme a delle classheic carte da gioco. Così si può avere lo spessore ideale senza investirci troppo tempo e risorse. ninjitsu15 Pagine di carte da gioco possono sembrare tante, ed effettivamente lo sono. Bisogna tener conto però che in questo caso, oltre al gioco base, sono presenti anche le espansioni. All'interno del materiale a disposizione troviamo quindi il Gioco Base, l'espansione Sabotage, l'espansione Master of Magic, il Promo Pack, e li mini-espansioni Elements/Weathers.  Riconosce le carte del gioco da quelle dell'espansione è semplice. Basta infatti vedere la lettera presente in alto a sinistra sulla carta per capire di che espansione si tratta. Personalmente vi consiglio di stampare solo il gioco base e provare prima quello. Se piace poi, è possibile stampare anche il resto.

Svolgimento del gioco

Ninjitsu

L'obiettivo del gioco è lo stesso di Scuttle!, ovvero essere il primo giocatore ad avere un tesoro di almeno 21 dobloni. Anche le meccaniche sono le stesse di Scuttle!, con una sola differenza: non ci sono più le carte permanenti, ma ci sono invece le carte trappola. Le carte trappola sono delle carte tesoro (e non solo) che presentano delle penalità per il giocatore che le rivela. In Ninjitsu! è possibile giocare le carte anche coperte (tesori e/o trappole) e queste, se sono tesori, comunque nel totale dei dobloni. E' possibile inoltre effettuare una nuova azione nel proprio turno, ovvero rubare una carta coperta dagli avversari. Se la carta coperta è una trappola allora si subisce la penalità descritta nella carta "rubata", altrimenti si prendere il tesoro dall'avversario e lo si posiziona davanti a se. Ovviamente, come abbiamo detto precedentemente, è possibile integrare i due giochi in un'unica partita in modo da avere sia le carte trappola che le carte permanenti.

Considerazioni

Ci aspettavamo che l'introduzione della possibilità di giocare carte coperte vivacizzasse un po' il gioco, ma invece è successo esattamente il contrario. Nelle partite che abbiamo fatto il gioco è risultato anche più piatto di Scuttle!. Soffre dello stesso problema, senza carte buone le possibilità di vittoria sono davvero molto basse e bastano solo 3 turni e un pizzico di fortuna per vincere la partita. I vantaggi derivati dal rubare le carte coperte spesso sono inferiori ai possibili svantaggi e quindi l'azione viene spesso ignorata vista la poca utilità. Più che interazione tra i giocatori grazie alle trappole abbiamo visto che è risultato più facile vincere la partita cercando di pescare le carte necessarie. Ninjitsu! però detiene un primato particolare, attualmente è il voto che ha ricevuto i voti più bassi da tutto il team di Johnny in Scatola. Purtroppo dobbiamo dire che non ci è piaciuto e vista ormai la quantità di giochi disponibili difficilmente avrà un'altra chance da parte nostra.

Download

Se volete provare anche voi il gioco, qui trovate il link ufficiale con tutto il materiale e le espansioni.

Qualità delle risorse
4.00
Facilità di realizzazione
7.00
Meccaniche di Gioco
2.75
Tema e Ambientazione
4.50
Totale
4.56