Golden Geek Award (2014) – Vincitori e Runner Up di tutte le categorie

Per chi non lo conoscesse, BoardGameGeek è il più grande sito relativo al mondo dei giochi in scatola (e non solo) dove sono presenti schede di tutti i giochi realizzati, la grande classifica dei giochi in scatola, regolamenti in pdf e una attiva comunità che partecipa nella creazione di contenuti per il sito. Ogni anno questa comunità vota i migliori giochi dell'anno in varie categorie per assegnare il Golden Geek Award.

Vediamo insieme i vincitori e le nomination per ogni categoria dell'edizione 2014 prima di un analisi dei migliori giochi

Gioco da tavolo dell’anno

Gioco Single Player

Gioco di strategia

  • Five Tribes: I Geni di Naqala (Vincitore)
  • Coloni Imperiali
  • Castles of Mad King Ludwig

Gioco Tematico

  • Dead of Winter (Vincitore)
  • Star Wars: Assalto Imperiale
  • King of New York

Gioco Innovativo

Gioco per due due giocatori

  • Star Realms (Vincitore)
  • Coloni Imperiali
  • Marvel Dice Masters: Avengers vs. X-Men

Grafica e presentazione

Gioco di carte

Espansione

  • Ticket to Ride Map Collection: Volume 5 (Vincitore)
  • Roll for the Galaxy: Ambition
  • Five Tribes: Gli Artigiani di Naqala

Gioco per Famiglie

  • Splendor (Vincitore)
  • King of New York
  • Ticket to Ride: 10th Anniversary

Party Game

  • Ca$h 'n Guns (2° Edizione) (Vincitore)
  • One Night Ultimate Werewolf
  • Sheriff of Nottingham

Print and Play

  • ...and then, we held hands(Vincitore)
  • Elevenses for One
  • 1066, Tears To Many Mothers

Splendor

Il premio di Gioco da tavolo dell'anno è sempre il più ambito e, quest'anno, se l'è aggiudicato Splendor, un gioco di  Marc André in cui i giocatori (2-4) interpretano dei mercanti del Rinascimento che commerciano pietre preziose con lo scopo di ottenere il maggior numero di punti prestigio. Ogni giocatore deve usare le proprie risorse per acquisire artigiani, miniere, mezzi di trasporto per poter trasformare le gemme grezze in gioielli preziosi. Il tutto si svolge attorno alle carte, componente principale del gioco (insieme alle gemme di plastica), e i giocatori ad ogni turno scelgono quali carte acquistare da un pool comune. Le meccaniche di gioco sono semplici, ma permettono comunque di sviluppare diverse strategie. Questo ha permesso al gioco di vincere anche il premio Gioco per Famiglie. Se siete alla ricerca di un gioco leggero (ma non eccessivamente) che duri meno di 30 minuti vi consigliamo di provare Splendor.

Dead of Winter

Dead of Winter, di Jonathan Gilmour e Isaac Vegadi, oltre ad essere arrivato ad un soffio  dalla vittoria del premio Gioco da tavolo dell'anno, è riuscito a vincere altri due premi: Gioco TematicoGioco Innovativo, entrambi meritati. Gioco Tematico poiché, come spesso accade per i giochi della Plaid Hat Games, il tema e l'ambientazione sono un punto chiave del gioco e vengono implementati molto bene, in questo caso si tratta di un terribile inverno successivo ad una apocalisse zombie. Gioco Innovativo invece poiché non si tratta del solito piazzamento lavoratori ma di un gioco (semi cooperativo) molto più articolato con diversi elementi e diverse meccaniche in gioco: Traditore, Obbiettivi Segreti, Carte Crossroads, ecc.. Le partite non sono veloci, richiedono circa 90 minuti ma per come è strutturato il gioco il divertimento e la tensione non mancano per tutta la partita e i 90 minuti passano velocemente.