Puerto Rico (Deluxe) – Unboxing, Prima Partita e Impressioni

Da molti considerato il punto di riferimento per i giochi in scatola "german-style", Puerto Rico continua a riscuotere un ottimo successo anche ai giorni nostri. Pubblicato per la prima volta nel 2001, il capolavoro di Andreas Seyfarth è stato riproposto nel corso degli anni in varie versioni. Attualmente è possibile comprare il gioco nella sua versione definita Deluxe, ovvero un aggiornamento del gioco classico (per quanto riguarda materiali e componenti) con l'aggiunta di due espansioni: "I Nuovi Edifici" e "I Nobili". Questa edizione viene portata in Italia dalla Giochi Uniti che, come sempre, ha svolto un ottimo lavoro. All'interno della scatola troviamo: 5 plance Isola (una per giocatore), 1 Tabellone centrale, 9 Tessere ruolo, 107 Tessere città/territorio, 50 gettoni vittoria, 6 navi, 54 dobloni (tutti da defustellare) e 100 lavoratori, 50 barili (di vario colore) in legno. All'interno della scatola sono presenti 6 vaschette in plastica per riporre tutto il materiale di gioco ma, poiché il materiale è tanto, vi conviene attrezzarvi con dei sacchetti di plastica per tenere tutto ordinato.

Puerto Rico, per 2/5 giocatori ha una durata di 90-150 minuti. Ogni giocatore assume il ruolo di governatore che deve decidere come sfruttare al meglio gli spazi città, gli spazi territori e i lavoratori della propria isola. Il punto centrale del gioco è la selezione della carta ruolo (colono, costruttore, sindaco, sovrintendente, mercante, capitano, cercatore d'oro) all'inizio di ogni turno. Come prima azione, infatti, bisogna scegliere la carta ruolo (con le rispettive azioni collegate) da utilizzare per far sviluppare al meglio la propria isola. Il gioco si pone quindi come strategico puro, dove la presenza della casualità è minima ed è possibile applicare strategie sul lungo periodo.

Già dalle prime partite si capisce perché Puerto Rico gode di un'ottima fama. Le partite sono divertenti e mettono alla prova i giocatori nella scelta delle loro azioni. Le meccaniche base ci sono tutte (scelta del ruolo, piazzamento dei lavoratori, accumulo risorse, costruzione città, commercio) e sono presenti con il giusto mix per non sbilanciare le partite solamente verso una di queste meccaniche. Ci vorranno un paio di partite per capire come sfruttare al meglio tutte le possibilità che il gioco offre e una volta comprese il divertimento è assicurato!

Impressioni iniziali sul gioco
  • 8.5/10
    Johnny - 8.5/10
  • 9/10
    Gorzorg - 9/10
  • 9/10
    Ramingo - 9/10
  • 8/10
    DaveThe - 8/10
  • 8/10
    Pauro - 8/10
8.5/10

Commento

Ottimo gioco di strategia dove il risultato finale dipende esclusivamente dalle scelte fatte dai giocatori durante la partita. Un titolo che non può mancare nella propria collezione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.