Star Wars: Assalto Imperiale – Missione: Una Nuova Minaccia (Spoiler)

Star Wars: Assalto Imperiale è un cooperativo per 2/5 giocatori che vede affrontarsi due fazioni, l'Impero, gestito da un solo giocatore, e i Ribelli, gestiti dai restati giocatori. E' strutturato a campagne, quindi, all'interno del gioco è presente un manuale con diverse missioni da giocare. Le campagne però non prevedono sempre le stesse missioni, sono i giocatori infatti a decidere quale sarà la missione successiva. La missione presa in oggetto è Una Nuova Minaccia, la terza della campagna attuale. I giocatori della fazione ribelle si apprestano ad iniziare un'incursione nella base del generale Weiss, favoriti da un diversivo creato dall'esercito ribelle volto a distrarre le forze imperiali. I giocatori ribelli (Eriette, Fraco, Faina e Pauro) devono repentinamente farsi strada nelle difese imperiali rimaste sguarnite (gestite dal Ramingo). Il loro obiettivo è interrogare e sottrarre dati a diversi terminali di accesso sparsi nella base imperiale. Il tempo è assai poco, il grosso delle armate imperiali tornerà presto...

Reportage Partita

Inizialmente il campo è abbastanza sgombro e i ribelli partono al centro della base, inosservati. La loro strategia sembra già ben organizzata: per coprire più terminali possibili si divideranno in due squadre miste (mischia/distanza). Eriette e Fraco sembrano puntare il corridoio nord, mentre Pauro e Faina coprono l'ala est. Il Ramingo sembra essere attendista. L'unico scontro iniziale nell'area esterna della base è quello con un paio di droidi sonda. I ribelli fanno piazza pulita e si apprestano, ben divisi e molto rapidi, a far brillare le porte di accesso alle sale interne della base. Qui si entra nel vivo del gioco, poichè alcune truppe imperiali si destano e sono richiamate alla difesa. Soldati e droidi combattono per impedire l'accesso alla sala del terminale est contro Pauro e Faina. Inutile dire che i due eroi ribelli risolvono la situazione, con un certo piacere, a suon di blaster e non solo: degna di nota è la decisiva carica sferrata da Pauro, lo Wookie, il cui risultato è lo sfondamento della porta di accesso. I due ribelli raggiungono il primo terminale, ma attenzione, sono in un vicolo cieco. Nel corridoio nord la situazione non è stata altrettanto facile. Eriette e Fraco sono alle prese con droidi sonda, soldati e Nexu. Anche se con qualche ferita acquisita, riescono ad uscirne grazie al colpo esplosivo di Fraco che semina terrore nelle fila imperiali. Alcuni soldati sono costretti a ripiegare nelle sale interne, rimanendo in attesa, ben coperti, dell'avanzata ribelle.

Ora la porta è stata distrutta e i due incursori entrano nel corridoio nord con molta attenzione. Intanto, nell'ala est, Faina prova ripetutamente ad inserirsi nel terminale per carpirne i dati in esso contenuti. Durante i suoi tentativi, è il Ramingo che effettua il contrattacco. Alcuni soldati imperiali, schierati a nuovo, si posizionano appena oltre l'unica via d'uscita e aprono fuoco. Faina e Pauro si sentono pressati e hanno un bel discutere di strategia. Non se la passano altrettanto meglio Fraco ed Eriette che vedono l'arrivo di nuovi droidi sonda e un altro Nexu proprio alle loro spalle. Qui Fraco tenta un assalto disperato, seguito in scia dall'apprendista Jedi Diala, la nostra Eriette. Nella sala grande, alla fine del corridoio, i due eroi si dividono nel combattimento con l'intento di liberarsi di più nemici possibili.La minaccia Nexu avanza alle loro spalle e blocca l'uscita. Le due squadre ribelli sono tra l'incudine e il martello. E' qui che la cooperazione fa da padrona. Faina riesce finalmente a decifrare il codice nel terminale e ne ruba i dati segreti. Usando poi tutte le sue abilità, riesce anche a stanare i soldati imperiali dalle loro coperture. Nel contempo, lo Wookie Pauro, approfitta di questa leggera rotta imperiale, causata dal blaster della Faina, per tentare una corsa disperata volta a raggiungere l'area sud, luogo ove posto l'ultimo terminale. Il Ramingo studia la situazione e decide comunque di pressare la Faina, lasciando il passaggio alla fuga dello Wookie. Il tempo passa e il generale Weiss sta per tornare. Eriette si destreggia molto bene e mette fuori combattimento un gruppo di soldati imperiali. Ora è libera di interagire con il terminale. Fraco, dopo l'ennesimo soldato blasterizzato, arranca a causa di qualche ferita di troppo. La sfida corpo a corpo con Nexu è avvincente. Ci impiegherà un pò, ma alla fine l'avrà vinta il ribelle. Eriette impiega meno tempo di Faina ad interpretare il codice del terminale e ruba, in men che non si dica, i dati segreti. I ribelli ce l'hanno quasi fatta. Faina è sempre impegnato in un combattimento a distanza con le truppe che lo circondano. Pauro lo Wookie è finalmente nell'area sud, dove trova un paio di unità nemiche con le quali ingaggia battaglia senza pensarci due volte. Il tempo stringe. Infatti entra in scena l'AT-ST del generale Weiss, all'ingresso dell'area sud, tra le urla di disapprovazione dei giocatori ribelli. Lo Wookie Pauro sembra ora tagliato fuori dal resto della squadra. Ulteriori rinforzi accompagnano il generale. Con un impiego di carte speciali i ribelli riescono a distrarre il generale Weiss che per ora si limita a comandare le sue truppe. Faina riesce a sterminare il plotone di soldati imperiali, prendendo a carico diversi segnalini danno. Non sa che a breve dovrà vedersela con droidi sonda. La stessa sorte tocca a Fraco e Eriette che, appena sconfitto Nexu, vedono la loro posizione bersagliata da altri droidi sonda entranti nel corridoio. Fraco cade ferito. Eriette tenta di gestire la situazione, ma i droidi sonda le si avvicinano e invocano l'autodistruzione. Due autodistruzioni sono troppe anche per un'apprendista Jedi come Eriette. Il Ramingo, ora, punta chiaramente a ferire i restanti eroi illesi per vincere la partita e deve farlo assolutamente prima che lo Wookie Pauro intercetti l'ultimo terminale. E' una corsa contro il tempo e l'esito della partita sarà incerto sino alla fine. Pauro viene bersagliato a più non posso dalle truppe imperiali mentre prosegue la sua inesorabile corsa verso la porta di accesso all'ultimo terminale. Non può essere raggiunto dai suoi compagni di squadra poiché, oltre alla lontananza, vi è l'imponente presenza dell'AT-ST del generale Weiss tra loro e lo WookiePauro riesce a sfondare la porta con una carica, così come aveva fatto in precedenza. Sta per arrivare al terminale, quando un Nexu gli appare alle sue spalle e gli balza addosso. Nel contempo Faina ha molti segnalini ferita appresso. I due droidi sonda lo incalzano colpo dopo colpo. Faina risponde al fuoco e ne distrugge uno. L'altro, però, gli si avvicina e si autodistrugge. Faina è esausto e ferito. Lo Wookie Pauro si trova eroicamente solo ed a un passo dall'ultimo terminale che raggiunge. Appena prima di interagire, viene colpito da una raffica di blaster esplosa da posizione ravvicinata da una squadra di soldati imperiali che lo ha raggiunto. L'indomabile Wookie è ferito. La squadra ribelle riesce a ritirarsi, ferita, ma senza le informazioni complete necessarie a scovare i piani del generale Weiss. L'Impero questa volta ce l'ha fatta.

Voto Partita
  • 9/10
    Ramingo - 9/10
9.0/10

Commento

Partita divertente e tesa sino all’ultimo turno. I giocatori hanno predisposto le loro strategie, contrapponendosi, sino all’ultimo colpo. Cooperare è la parola d’ordine. L’incertezza della vittoria ha accompagnato lo svolgimento della partita. E’ difficile ritrovare queste sensazioni così appaganti in altri giochi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.